La nostra filosofia

Solidale deriva da solido (dal latino "solidus", intero, tutto), e sembra esprimere l'idea che per essere solidali occorra includere più parti di un insieme. Non a caso quando si parla di solidarietà ci si riferisce agli altri, a chi ci sta intorno.

Questo tendere verso l'Altro - quasi a voler porgere un "dare" concreto - trova conferma nel nome scelto per la cooperativa: Solidare. La nostra filosofia si può quindi riassumere nel desiderio di sentirsi parte, cioè partecipi, di una socialità dove ciascuno mette a disposizione un po' delle proprie risorse per il bene collettivo.

Anche nella nuova edizione del sito abbiamo mantenuto l'immagine delle matite colorate per la Home page, perché in un certo qual modo richiamano il nostro lavoro di relazione con le persone, ognuna delle quali ha una propria tonalità e tantissime sfumature, a volte ricche di contrasti o magari talvolta tendenti al bianco e nero. Le matite che abbiamo in mente hanno un tratto leggero molto simile al pensiero di accoglienza che ha ispirato la nascita della cooperativa.

Nelle pagine interne (come questa) abbiamo invece utilizzato i frammenti di un'altra immagine che ci è molto cara, un Murales, che non a caso è stata messa sulla copertina del libro che racconta la storia di Solidare, e che su questo sito è possibile vedere nella sua interezza sia nel box "Sostieni Solidare" sia nella pagina "Statuto e bilanci"). E' un'immagine che esprime in maniera vivace lo stare insieme, il lavorare, il fare ognuno la propria parte nella vita collettiva dei luoghi che abitiamo.

Sostieni Solidare

Appuntamenti